Categorie
Notizie

Cura un’escort con i soldi delle casse del proprio Partito

Un politico tedesco ha rubato soldi dalle casse del proprio Partito per fare disintossicare un’escort di cui si è innamorato

L’amore va spesso oltre i confini della legalità e spinge a commettere degli errori che non sempre si possono rimediare.

E proprio a causa di un forte sentimento, il tesoriere del Partito ecologista tedesco, Christian Goetjes è stato condannato per aver rubato denaro alle casse dei Verdi. Questa volta a far parlare di sé non è la politica italiana ma quella berlinese che, nella zona di Brandeburgo ha visto nascere una storia d’amore tra l’ex tesoriere e un’escort.

Dopo aver conosciuto questa prostituta della quale si è innamorato follemente, l’uomo ha deciso di pagarle le spese della sua disintossicazione da droghe non con soldi propri ma con quelli messi in comune per finanziare la politica ecologica. Finita la storia con la ragazza, che ha portato con sé i 20 mila euro donati dal generoso amante, il politico ha versato ad un’altra escort 200 mila euro, prelevandoli sempre dallo stesso conto del Partito. Con la solita scusa di dover curare la sorella malata, il ladro è riuscito a farla franca fino a quando è stato scoperto dalla polizia che l’ha subito arrestato e condannato. 

Così anche la rigida politica tedesca si tinge di rosa, che mischia sentimento e attrazione per spingere un amore oltre i limiti. In questi casi, un desiderio incontrastato è causa di gesti irrazionali che provocano conseguenze spiacevoli.

Amore a parte, si ricordi che un gesto è davvero romantico quando si paga di tasca propria!