Categorie
Notizie

Anziano viene sequestrato e minacciato dai parenti della sua nuova coniuge

Un anziano inglese è stato sequestrato e derubato dalla famiglia tunisina della sua nuova e giovanissima coniuge

Sempre più spesso anziani soli decidono di unirsi in matrimonio a compagni più giovani, come soluzione alla propria solitudine e ai propri disagi della vecchiaia.

E se alcuni di questi arzilli uomini decidono di fare il passo decisivo per amore, altri scelgono le nozze per assicurarsi un erede a cui lasciare i propri averi. E proprio questa era la finalità del progetto di un anziano inglese che ha voluto congiungersi in matrimonio con una giovane tunisina, conosciuta durante un viaggio a Soussa, località situata in Tunisia. Così un colpo di fulmine ha unito il cuore del britannico Paul Fitzpatrick a quello della trentenne Mbarka, tanto da indurlo a convolare a nozze con l’amata e consenziente compagna e da intraprendere con lei un viaggio di nozze nella terra d’origine della ragazza. Ma visto che i sogni non sempre diventano realtà, qualcosa nella vicenda non ha avuto buon esito. Giunti in Tunisia, i coniugi Fitzpatrick sono stati accolti dalla famiglia della donna che, dopo aver ospitato la loro figlia, ha sequestrato il suo nuovo compagno e l’ha minacciato di morte se non avesse consegnato loro i propri averi.

Ma più che averi, l’anziano possedeva qualche risparmio che ha subito consegnato ai suoi nuovi parenti, dopo aver trascorso alcuni giorni chiuso in bagno come loro osteggio. Come afferma la stessa vittima, dopo averlo derubato di ciò che aveva con sé, lo hanno intimato di contattare la propria banca per richiedere altri soldi, per un totale di circa 30.000 euro. Rilasciato dai suoi sequestratori, Paul ha richiesto ospitalità presso l’ambasciata britannica presente in Tunisia, dove si è rifugiato prima di tornare definitivamente a casa propria e dimenticare l’orribile avventura coniugale.

La buona fede dell’uomo è risultata cattiva consigliera e gli si è riversata contro in modo drastico. Paul era davvero innamorato di Mbarka tanto da decidere di sposarla e di vivere con lei per il resto dei suoi giorni. Ma come accade spesso sarebbe meglio che tra moglie e marito non si mettesse il dito e che prima di invaghirsi di una nuova conoscenza si riflettesse un po’ di più.  

Ma, discorsi a parte, sembra proprio che in questo caso il modo di dire “Parenti serpenti” cada veramente a fagiuolo!