Categorie
Consigli

Come stupire il proprio partner con il regalo di Natale adatto a lui

A Natale non è sempre facile trovare un regalo adatto al proprio partner e in soccorso ai più confusi arrivano alcuni utili consigli

Anche quest’anno è già Natale e anche quest’anno la corsa ai regali è arrivata puntuale a spingere tutti verso la scelta e l’acquisto di doni da offrire a chi si vuole.

Scegliere il giusto regalo per il proprio partner non è sempre facile, soprattutto se il fidanzato o il coniuge ha gusti particolari o non lascia trasparire i propri desideri. In questi casi, i più stressati entrano in confusione, perdendosi nei meandri dei grandi centri commerciali o per le vie della città senza riuscire a trovare qualcosa. Altri, dopo aver perlustrato web e negozi, riescono a comprare un regalo poco gradito dal proprio compagno o inutile. E anche se il detto insegna che “vale il pensiero”, in soccorso dei romantici ma confusi partner arriva una lista di consigli utili per sopravvivere al periodo pre natalizio.

Prima di tutto, si comprenda bene che un regalo perfetto non esiste, anche se è acquistato sotto ordinazione di chi lo riceverà. Accade spesso che nonostante si seguano le indicazioni fornite dal partner, può capitare di fraintendere i suoi gusti e di sbagliare nell’acquisto. E così, nel cercare di rendere felice la persona cara, la si delude senza intenzione. Per evitare tale spiacevole conseguenza, invece della solita sorpresa, si chieda al partner di scegliere personalmente il proprio dono natalizio, approfittando in questo modo dell’atmosfera di festa per andare insieme a fare compre. Ciò non ha nulla di banale e scontato, visto che potrà servire ad avvicinare la coppia, spingendola a condividere un momento magico come quello del Natale.

La seconda possibilità sarà fornita dal tradizionale effetto sorpresa che verrà pianificato con l’intento di stupire la persona che si ama e renderla felice con un gesto romantico. Per colpire nel segno e capire cosa desidera l’altro, durante il periodo pre-festivo si faccia attenzione ai segnali che questo manda indirettamente, si legga tra le righe e attraverso le parole che pronuncia. Come in un gioco di società, sono lecite le domande per indagare e scoprire cosa possa fare piacere e cosa possa risultare sgradito. Si stia attenti a non perdere di vista l’obiettivo- regalo, senza risultare troppo invadenti e senza ossessionare il proprio partner che prima o poi capirà tutto.

Si consiglia di non aspettare l’ultimo momento per gli acquisti di Natale, anche se il tempo a disposizione non permette di pensarci prima. Nella fretta dell’ultimo istante, si faccia attenzione a non incorrere in oggetti inutili, in vestiti dai colori inutilizzabili o dalle misure inadatte al destinatario del dono o ancora in prodotti scarsi. Si cerchi di organizzare il poco tempo che si possiede, in modo tale da evitare confusione e stress aggiuntivo. Un amico o un familiare fidato potrà aiutare nell’ardua impresa, consigliando con la mente più lucida e guidando il partner confuso verso porti sicuri. 

Ogni regalo ha un significato preciso e alcuni acquistano quello che ci lo dona vuole affidargli. Proprio per questo, soprattutto a Natale non è importante cosa si regala ma piuttosto il giusto valore che si dà a ciò che si offre. 

Un “buon regalo” a tutti!