Categorie
Notizie

Suo figlio assomiglia ad un compagno di squadra e chiede il divorzio alla moglie

Il giocatore di basket Steve Nash ha deciso di divorziare dalla propria moglie a causa della somiglianza del loro figlio ad un suo compagno di squadra

Le storie più strane stimolano l’interesse dell’opinione pubblica, anche se a volte dietro la loro ironica parvenza di nascondono problemi molto più seri.

Così come serie appaiono le conseguenze della drastica decisione presa dal giocatore di basket statunitense Steve Nash che ha deciso di divorziare dalla moglie in seguito alla nascita del loro figlio. La vicenda ha fatto scalpore non tanto per la separazione dei due famosi coniugi ma quanto piuttosto per l’insolito motivo che ha scatenato l’ira dello sportivo. Steve infatti ha chiesto regolare divorzio per la somiglianza del figlio ad un compagno di squadra. L’intensa gelosia ha subito annebbiato la mente del giocatore che ha colpevolizzato la propria moglie di tradimento, rendendo nota la sua infedeltà. Il famoso cestista avrebbe deciso di separarsi dalla coniuge il giorno dopo la nascita del figlio che invece di assomigliare al padre bianco, ha assunto i caratteri del suo vero padre di colore. Il nascituro di carnagione scura infatti non è in realtà il figlio di Nash ma quello concepito dalla sua compagna in seguito ad una relazione extraconiugale tenuta con un uomo ancora non identificato. 

E mentre l’opinione di molti si divide nella speranza di trovare una risposta ai molteplici dubbi che ruotano attorno alla vicenda, lo scandalo ha fatto il giro del mondo, diventando subito pubblico e destando l’attenzione ei molteplici tifosi di basket. Alcuni di essi credono che il motivo per cui Steve ha divorziato sia lo stesso che l’ha spinto a lasciare la sua squadra dei Phoenix Suns per entrare a far parte dei Los Angeles Lakers. Secondo indiscrezioni infatti, Alejandra, questo il nome dell’infedele moglie, ha tradito il marito con il giocatore Richardson, anche se quest’ultimo aggiornamento è stato smentito repentinamente dallo stesso presunto amante che ha confermato la sua estraneità dai fatti. 

Ignaro di tutto, però, il trentasettenne americano Nash, finito l’amore, ha deciso lo stesso di cambiare la propria vita ormai deluso da quella passata.