Categorie
Notizie

L’arrivo di un asteroide per San Faustino spinge tutti all’amore

Per San Faustino gli scienziati preannunciano l’arrivo dei un asteroide che colpirà la Terra provocando distruzione ma che potrà essere un pretesto per trascorrere le ultime ore di vita all’insegna dell’amore

Dopo aver superato la cosiddetta “fine del Mondo” preannunciata dai Maya, una nuova minaccia sembra incombere sulla Terra, facendo parlare di se e agitando molte persone come portatrice di funeste conseguenze.

Da quanto è stato confermato da indiscrete fonti scientifiche infatti nel giorno di San Faustino, ricorrente come ogni anno il 15 Febbraio l’asteroide 2012 DA 14 colpirà il pianeta terrestre, provocando morte e distruzione. Secondo gli stessi studiosi, viaggiando alla velocità di 28.000 Km/h, questo enorme sasso dovrebbe arrivare sulla Terra esattamente alle ore 20:24, ora italiana, del giorno dedicato ai single, sconvolgendo tutti i loro progetti serali. 

Sebbene però la Nasa abbia rassicurato tutti, affermando che il rischio di collisione con uno dei numerosi satelliti geostazionari in orbita attorno al pianeta terrestre sia improbabile, nessuno può escludere con assoluta certezza che il satellite possa schiantarsi sulla nostra amata terra.

E se questo provocasse una catastrofe globale? Chissà che il pensiero della fine di tutto possa servire da stimolo a tutti coloro che preferiscono socializzare invece di angosciarsi all’idea di vivere una intera vita nella tristezza e nella solitudine. Forse sarebbe bene godere degli ultimi istanti di vita in compagnia della persona amata o in alternativa di chi si vorrebbe conquistare, con la consapevolezza di potersi togliere le maschere ed essere se stessi almeno per una sera. 

Nel momento di massima vicinanza alla Terra DA14 sarà visibile ad occhio nudo nelle zone dell’Europa dell’est, di Africa e Asia, ma se anche non vedessimo nulla i più romantici possono approfittarne per guardare il cielo stellato tenendo fra le braccia la persona che ha conquistato il loro cuore, fantasticando un po’ e trovando la giusta spinta a far partire un bacio o una carezza.

Per i single più incalliti che ancora non hanno trovato qualcuno con il quale condividere il tempo invece è una buona occasione per trovare il coraggio di mettersi in gioco lanciandosi verso nuove conquiste, approfittando dell’idea di una ipotetica fine del mondo per trovare la voglia di trascorrere gli ultimi momenti di vita all’insegna dell’allegria, dell’armonia e della spensieratezza, senza dimenticare che lì fuori si nasconde certamente l’anima gemella, e che ogni istante non utilizzato nella sua ricerca è un istante perduto che allontana da una relazione seria e duratura o da un’amicizia spontanea e sincera.

Cosa aspettate dunque a guardarvi intorno? Chissà, mentre gli occhi si dirigono al cielo per osservare il satellite, l’amore busserà alla porta del vostro cuore!