Categorie
Consigli

Comprendere i segni per capire se dipendi dal partner

In un rapporto di coppia è fondamentale comprendere i segni per capire se si dipende dal partner o si agisce incondizionatamente da lui

Una relazione di coppia dovrebbe poggiare le sue basi sulla parità sentimentale dei due partner che condividono un sentimento unico capace di mantenerli uniti. Nella maggior parte delle storie questa condivisione non è bilanciata da entrambe le parti che portano avanti una relazione priva di equilibrio.

Si generano così rapporti nei quali uno dei due partner è sottomesso all’altro o nei quali la distanza emozionale dei due compagni dà sfogo all’apatia e all’abitudinaria indifferenza. In entrambi i casi non è corretto parlare di relazione d’amore, visto che viene a mancare quella condivisione di sentimento fondamentale per mantenere viva la passione e l’interesse.

Anche se in entrambi i casi si registra un senso di malessere che contamina la convivenza e la rende intollerante, è soprattutto nel primo che si viene a creare una forte dipendenza di uno dei due partner all’altro, condizionando il suo agire e adeguandolo a quello della persona che si dice di amare. E se ciò può sembrare un sintomo di quella condivisione che serve al rapporto e che spinge i due partner a venirsi incontro, si rifletta piuttosto sulle conseguenze che tale comportamento possa generare all’interno della coppia stessa.

Spesso infatti pur di non perdere la persona amata si assecondano i suoi capricci e i suoi atteggiamenti introversi e scontrosi, pensando che questo possa fare del bene alla relazione. Così non ci si accorge della disparità che si sta creando e soprattutto del male che si sta procurando a se stessi nell’accettare di essere dipendenti dal proprio partner. 

Per rimediare a questo comportamento è quindi fondamentale comprendere i segnali che indicano se si è davvero partner dipendenti, facendo attenzione ai segnali che non sempre si mostrano ben evidenti.

– Avere poco spirito decisionale e non riuscire a prendere decisioni è sintomo di insicurezza personale che spinge a cercare un sostegno continuo negli altri. Ciò significa che si possiede un carattere talmente debole da dover appoggiarsi sul proprio partner.

-Se si è propensi a dire sempre di si, vuoldire che non si è capaci di ragionare e di scegliere con la propria testa. In questi casi è importante soffermarsi a riflettere sulla cosa più giusta da fare e sul passo da effettuare, in modo da non avere ripensamenti una volta che si è presa una decisione affrettata.

– La carenza di fiducia in se stessi porta ad accettare ipotetici imprevisti o scuse che il partner sostiene in modo apparentemente veritiero e leale. In cai in cui si propone qualcosa di peronale e non viene accettato dall’altro, si deve comprendere che qualcosa non va come dovrebbe andare.

-Altro segnale da tenere sotto controllo è la quasi naturale disposizione a chiedere scusa anche quando non si ha colpa. Questo atteggiamento è stimolato dalla voglia di mettere una pietra sopra quando si litiga, preferendo una finta riappacificazione piuttosto che un vero chiarimento.

-A tutto ciò si aggiunga la carenza di tempo che il proprio partner ha nei vostri confronti, troppo impegnato per la vostra banale vita contrapposta alla propria impegnata e più interessante.

Così come davanti ai risultati di un test, prendendo coscienza di questi ed altri segnali, ognuno dovrebbe comprendere la reale esistenza di una crisi interna alla coppia e decidere una volta per tutte di afferrare la situazione per effettuare un irreversibile cambiamento.

E capire soprattutto che qualunque cosa decidiate, se il partner sarà davvero interessato a voi non vi farà fuggire via!