Categorie
Consigli

Come Capire Se Ci Tiene a Te: 6 Semplici Mosse per Scoprilo

Se lui tiene il broncio è segno che ci tiene? Scopri come capire se qualcuno ci tiene a te seguendo i suggerimenti che troverai in questa infallibile guida

Sai quando una persona ci tiene a te? Sei in grado di rispondere a questo quesito?

Quando ci si affeziona a qualcuno si ha sempre una grande paura di perderlo per varie ragioni legate ad esempio a incomprensioni, litigi, o cose futili.

Noi siamo sicuri di ciò che sentiamo e di quanto vale per noi la persona che abbiamo di fronte, ma per l’altro è lo stesso? Questa insicurezza fomenta spesso un interrogativo: “Come capire se ci tiene veramente a me?”.

Ti dico subito che non è sempre facile poiché gli individui hanno diversi modi di dimostrare il loro affetto, te compreso. Tuttavia è mia intenzione darti delle chiavi di lettura da poter utilizzare in base alle diversi situazioni, così da comprendere se una persona ci tiene a te.

Leggi cosa ho da dirti in merito.

Come Capire Se Ci Tiene a Te

Come capire se un ragazzo ci tiene o no?

come capire se ci tiene a te

Sono soprattutto le donne ad ostentare una certa insicurezza in merito a questo argomento, in quanto vivono nell’incertezza e nel desiderio di sapere se il lui di turno vuole una storia d’amore o se è in cerca solo di un rapporto occasionale.

Eh sì, perché il paradosso che viene vissuto all’interno dei rapporti odierni si riduce nell’essere trattate come amanti anche quando la persona da cui si è attratti è single. Assurdo, no?

In generale, quando iniziamo a provare dei sentimenti di affetto o di amore nei confronti di qualcuno, abbiamo la necessità di capire se siamo corrisposti o meno, e non è di certo semplice oppure ovvio. Perché diciamoci la verità: arriva un momento in cui si è stanchi, o non sia più la volontà di investire il proprio tempo in situazioni che possano poi rivelarsi delle cocenti delusioni.

È lecito per tutti!

Eppure se si aguzzano sensi e intelligenza, e si è ben disposti a vedere le realtà per com’è davvero, si può intuire quando una persona ci tiene veramente a te.

Se sei un po’ pigro e hai bisogno di supporto, ti informo che esistono dei metodi su come scoprire se una persona ci tiene a te, che ti illustrerò nel prossimo capitolo.

Seguimi!

Come Capire Se una Persona Ci Tiene Davvero a Te

Se ti domandi: “Come faccio a capire se un ragazzo ci tiene a me?” sappi che ci sono diversi elementi a cui potrai fare riferimento, tra cui il linguaggio del corpo.

come capire se una persona ci tiene davvero a te

Curioso di sapere quali? Te li elenco qui di seguito:

Insomma se una persona ci tiene a te fa di tutto per esserci e per contribuire alla tua felicità, ovviamente entro i limiti del possibile.

E nel caso in cui si tratti di uomo di cui ti sei follemente infatuata, sai come capire se lui ci tiene davvero a te? Come percepisci di non esserti imbattuta nella classica storia mordi e fuggi di cui stavolta vorresti fare a meno?

Te lo spiego qui di seguito!

Come Capire Se un Uomo Ci Tiene Davvero o Se è Solo Sesso

Come fare a capire se un ragazzo ci tiene davvero a te o se al contrario ti considera una di passaggio?

come capire se un uomo ci tiene davvero o se è solo sesso

Se un uomo continua ad essere presente anche dopo che siete andati al letto al terzo appuntamento, le cose sono due: o desidera rivederti per un secondo round in quanto ha apprezzato le tue performance sotto le lenzuola, oppure per lui non si tratta solo di un flirt.

È quindi basilare stilare una lista di quei segnali che ti possano essere d’aiuto su come capire se lui ci tiene a te oppure se si tratta solo di un rapporto occasionale.

Ecco come capire se non ci tiene e si tratta solo di sesso:

  • Booty call. Sai a cosa si riferisce? È quel classico messaggino o chiamata che arriva in seconda serata, quando lui, dopo aver trascorso il proprio tempo con gli amici, decide di contattarti per concludere al meglio. All’inizio la cosa può essere intrigante, ma se con l’andar del tempo la situazione resta stabile e lui non si decide a fare un’ulteriore passo, potrebbe farti restare in quella zona per sempre.
  • Mancano i preliminari. Quando un uomo va dritto al sodo il suo unico pensiero è quello di soddisfare se stesso. Certo, se si tratta di questione di una volta può andare anche bene, ma se accade sempre, allora non c’è interesse oltre a quello sessuale.
  • Non ti ha presentata ancora a tutti i suoi amici? Male! Gli uomini vanno sempre fieri delle loro conquiste, che non vedono l’ora di far conoscere alle persone che vogliono bene. Se non lo ha ancora fatto è perché non ti ritiene importante (brusco da dire, ma vero).
  • Sotto le lenzuola fate scintille, ma lui non ti racconta della sua vita, o semplicemente della sua giornata. Insomma in parole povere, non ti rende partecipe della sua vita. Quando lo fa, parla sempre è solo di lui, senza chiedere nulla di te.

In base a quanto elencato non ci vuole un manuale su come capire che ci tiene o no: è tutto abbastanza chiaro. In una situazione del genere sta a te decidere se ne vale pena. Molte persone vivono storie di questo tipo in modo insoddisfacente, così come anche sottolineato dal team di ricercatori del dipartimento di Psicologia della New Mexico State University.

I rapporti di solo sesso, o la classica amicizia con benefici, vengono valutati dalla controparte come una relazione al di sotto delle aspettative, rispetto a quello che viene considerato il partner “ideale”.

Per gli uomini quindi, la propria amica di letto è una “partner sessuale a basso investimento”, mentre per le donne “un modo per testare un potenziale partner a lungo termine”.

Ma invece, come capire se un ragazzo ci tiene veramente?

Se è ancora lì dopo averti visto col naso rosso e colante per colpa di un brutto raffreddore e se non è scappato dopo aver tenuto i tuoi capelli quella volta che hai dato di stomaco, beh allora è vero amore o comunque ti vuole davvero bene.

Ci sono casi in cui però si rimane impigliati col passato e quindi: come capire se il tuo ex ci tiene ancora?

Vediamolo insieme!

Come Capire Se l’Ex Ci Tiene Ancora a Te

Mi ha lasciato: come capire se ancora ci tiene? Come capire se ti ama?

come capire se l'ex ci tiene ancora a te

Le storie lunghe, non sempre si chiudono nell’immediato, ma possono avere degli strascichi che in alcuni casi danno vita nuovamente al rapporto, in altri è solo affetto provato nei confronti di qualcuno con cui si è condiviso qualcosa.

Vediamo allora in quali casi il rapporto può essere ancora recuperabile e come capire se l’ex ci tiene ancora a te:

  • Se esiste ancora la comunicazione tra gli ex, se questa non è influenzata dalla presenza di amici comuni o figli, è un’ottima base per ravvivare un rapporto: nel maggior parte dei casi significa che l’altro ancora ci tiene, che ogni scusa è buona anche per un semplice “ciao” e sapere come stai.
  • Se noti che si fa trovare spesso nei posti che frequenti abitualmente, sappi che sta cercando un modo per avvicinarsi a te.
  • Continua a farti regali e complimenti per lusingarti.
  • Rimembra il passato e le esperienze che avete trascorso insieme con una notevole nostalgia e voglia di replicarle.
  • Prova gelosia nei confronti dei ragazzi che ti ronzano intorno. In questo caso però è importante verificare che non si tratti solo di semplice possessività per qualcosa che si aveva prima e ora non più.
  • Vedi come si comporta sui social, se condivide post in cui si evince la sua volontà di voltare pagina o se invece si avverte che sente la mancanza di qualcuno.
  • È ancora presente e non ti nega il suo supporto e aiuto quando ne hai bisogno.

Quando si cerca un modo su come capire se un ex ci tiene ancora alla vostra storia, occorre fare ulteriore attenzione: bisogna evitare di non far confusione! Può essere infatti che ti trovi in una situazione in cui il tuo ex tiene molto a te, ma che non sia più innamorato: in questo caso si tratta solo di semplice affetto che lui continua a provare per te. Soprattutto in questo caso è opprtuno cercare il dialogo per chiarire una situazione che potrebbe essere fraintesa.

Ma sapevi che se un uomo si arrabbia è perché ci tiene?

No? Allora vai al prossimo capitolo per saperne di più.

Se Lui si Arrabbia Ci Tiene

Lo sapevi che tra i tanti modi sui come capire se ci tiene ancora a te rientra anche l’osservare il comportamento di un uomo dopo un litigio?

Interessante vero?

se lui si arrabbia ci tiene

È bene, post litigata, accade spesso che sia l’uomo a mantenere un atteggiamento scontroso nei confronti della propria partner.

È capitato anche a te?

In una normale relazione di coppia capita spesso di litigare o di discutere per discordanza di idee. Ed è questo che può portare ad incomprensioni e ad un momentaneo allontanamento di uno dei due partner. In alcuni casi, invece, si preferisce non fuggire, mantenendo però un atteggiamento chiuso e scontroso.

Come premesso, nella maggior parte dei casi è l’uomo a mantenere questo tipo di comportamento, istigando la donna ad avvicinarsi per fare il primo passo verso la riconciliazione. Essa, infatti, dopo un primo momento di orgogliosa esitazione, cerca modi e metodi per stimolare il proprio partner al dialogo, per poi fare pace in modo definitivo. Ma non sempre le cose vanno come si prevedono e, spesso, l’uomo decide di tenere il broncio per molto tempo, in modo da mettere alla prova il sentimento della donna nei suoi confronti.

Come capire se il mio ragazzo ci tiene a me?

Se questo atteggiamento può servire a lui, invece, nuoce gravemente alla stabilità psicologica di lei, che le prova tutte pur di riconquistare l’oggetto del proprio desiderio. Infatti, anche se, facendo così, l’uomo manifesta il suo interesse per il fatto accaduto e per la partner, non si accorge, però che ferisce proprio questa, che soffre.

La donna si trova così a dover elemosinare un briciolo di affetto o un illusorio momento di tenerezza che le ridarebbe la speranza perduta. Purtroppo è proprio questo atteggiamento che spinge l’uomo a mantenere il controllo della situazione, sicuro che la propria partner torni con lui in ogni momento, permettendogli di tenere le redini. La ritrosia maschile stimola nell’altra un senso di colpa ingiustificato, tanto da portare la donna ad agire in modo sbagliato e, soprattutto, ad addossarsi tutta la responsabilità.

Nonostante in questi momenti, la donna si senta sola, il suo vittimismo non è del tutto comprensibile e giustificabile, visto che, nel rapporto, essa occupa lo stesso posto del partner. Anche se, nella relazione, essa rappresenta in apparenza la parte più debole, non è giusto che si sottometta all’altro.

Urge dunque un repentino cambiamento di carattere che, aggiunto all’orgoglio e all’amore per se stessi, le insegnerebbe ad essere indifferente e più forte nei confronti dell’uomo che ama.

Agendo in questo modo su un campo neutrale, i due amanti possono riscoprire il loro vero sentimento di fondo, appianando le loro crisi di coppia e i loro litigi per i soliti motivi.

Fortunatamente il mondo è bello perché è vario e, dunque, non tutte le coppie si rispecchiano in questo singolo esempio. Il rapporto, infatti è colorato dai caratteri dei singoli soggetti che lo vivono e proprio questo è ciò che rende unica una relazione, distinguendola dalle altre.

Ti ritrovi anche tu in quanto descritto?

E cosa fare se lui si è offeso o se non ti cerca dopo un litigio.

Se Lui Ti Ignora

In generale se dopo un litigio la persona in questione non ti cerca le opzioni sono due:

se lui ti ignora

  • non ci tiene
  • è troppo orgogliosa per fare il primo passo.

Nel secondo caso, vale quanto detto nel capitolo precedente, ovvero non si può annullare se stessi per l’orgoglio di qualcuno. “L’orgoglio sazia solo per un’instante, ma poi torna la fame”, canta Nina Zilli, in una sua celeberrima canzone, ed è vero.

In questi casi quindi sempre meglio riuscire a trovare un compromesso e confrontasi nel dialogo: questo è sicuramente è una delle possibili alternative su come capire se una persona ci tiene davvero a te.

Per il primo caso c’è poco da fare, in quanto non è orgoglio, ma proprio di disinteresse. Si tratta di qualcuno troppo concentrato su se stesso o su altro, che non ti considera tra le sue priorità, ma che guarda altrove.

Lo si capisce dal fatto che non ti cerca, che non vuole sapere di te, dal fatto che devi essere sempre tu a fare il primo passo e ad avanzare possibili proposte.

In questi casi, meglio non insistere.

E quindi, sai quando capisci quando una persona ci tiene veramente a te?

Quando ti invia un messaggio con su scritto “ci tengo a te”, quando è sempre presente, quando ti cerca, quando sa di cosa hai bisogno, e si, anche quando lei tiene il muso o quando un uomo ti mette alla prova. Sono tutte situazioni che dimostrano quando lui o lei siano legati a te, nonostante le incomprensioni.

Non dimenticare mai che chi ti vuole ti cerca.

E tu come fai a capire se ci tiene a te? In che modo lo percepisci. Condividi la tua esperienza con il resto della community e metti “mi piace” si hai apprezzato questa guida.