Categorie
Consigli

Tutti i Consigli su Come Chiudere una Relazione

Capire come porre fine a una storia d’amore non è sempre un’impresa semplice, perché molto dipende dal tipo di rapporto che legai partner.
Ecco tutti i consigli su come chiudere una relazione e uscirne al meglio

Come Chiudere Una Relazione?

Può succedere di trovarsi davanti alla fine di una storia sentimentale, ma non si sa mai come chiudere una relazione.
Non è facile tagliare i ponti soprattutto quando si tratta di un rapporto lungo, che è ha visto un’evoluzione positiva basata su un sentimento forte .
Il compito diventa ancora più difficile quando si tratta di prendere una decisione anche per il partner, che magari crede ancora che la storia possa avere un seguito.

Un modo che sia giusto per tutte le coppie e valido per mettere fine a una relazione in realtà non esiste, in quanto bisogna considerare il carattere dei partner, la profondità dei sentimenti e la presenza di altri interessi in gioco.

Non di rado in un rapporto solido si fanno progetti a 2 e quando si tratta di separarsi a fronte di un matrimonio con la presenza di figli, diventa una decisione estremamente delicata, che deve tenere conto anche della reazione di altri componenti della famiglia.

Alla luce di quanto detto chiudere una relazione è un compito spesso ingrato e difficile, ma deve essere fatto nell’interesse stesso della coppia per il disagio vissuto accanto a un partner con cui si è infelici.
Bisogna usare molto tatto e preparare il terreno per un distacco che sia definitivo.

Sono sconsigliati gesti poco ortodossi, come maltrattare l’altro perché si potrebbe provocare maggiore dolore, mentre avere un dialogo franco e sincero, spiegando in modo molto chiaro i motivi che hanno portato a questa decisione è il mondo migliore.

L’adagio che suggerisce di “farsene una ragione” calza perfettamente con la possibilità di dare al partner spiegazioni chiare, assertive e decise. Su queste potrà costruire la sua personale rinuncia alla persona che evidentemente ama ancora o ha amato.

I motivi sono vari: la fine del sentimento, la violenza all’interno della coppia, un tradimento, la mancanza di fiducia, la scoperta di un segreto, l’incompatibilità di carattere nonostante l’amore, i problemi esterni inconciliabili.
Ecco tutti i consigli utili su come chiudere una relazione in base al tipo di rapporto.

Iniziamo quindi con…

Come Chiudere Una Relazione senza Soffrire

Il primo e più urgente problema da risolvere è come chiudere una relazione senza soffrire.
Può sembrare impossibile, ma può aiutare il tempo e le parole giuste. È molto importante argomentare qualsiasi affermazione, rispondere alle domande con voce pacata e senza rivangare più di tanto quello che è successo.

Come chiudere una relazione senza soffrire

Si sta soffrendo in 2 e ed è facile cadere nell’errore di rifare gli stessi discorsi accusandosi a vicenda.
Merita rispetto il momento di un addio, di un cambiamento essenziale che può sconvolgere quando non è accettato.

Ecco perché per non soffrire bisogna prima fare un lavoro su se stessi, mettendo in chiaro tutto quello che non va e prendendo una decisione definitiva.

Una volta raggiunto uno stato di “relativa tranquillità” sulla validità delle proprie ragioni, bisogna evitare di far soffrire il partner.
Non si devono dare speranze prendendosi “una pausa di riflessione“, ma
è bene comunicare con delicatezza e risolutezza che l’incompatibilità ha raggiunto livelli non più accettabili.

Non servono sproloqui, espressioni di rabbia, pur se presente, o scatti di ira e nervosismo, ma soltanto freddezza.
Per entrambi i partner si profila un periodo dove dovrà essere elaborato una sorta di “lutto” per la scomparsa di un amore e della vita come era prima.

È dunque fondamentale capire, in base alla storia della coppia che solo i partner possono conoscere, come chiudere una relazione indolore, anche se non sempre si riesce a pieno.

Prosegui la lettura e scopri come…

Come Chiudere Una Relazione Virtuale

Nell’era della comunicazione molte coppie nascono e vivono il sentimento sul web, a volte senza mai essersi incontrati. Eppure il coinvolgimento non è da meno rispetto alle storie tradizionali, ma anche quelle online finiscono.
La domanda è: come chiudere una relazione virtuale?

A differenza dei rapporti “de visu” il fatto che sia nata online permette di chiuderla usando lo stesso mezzo del web, anche tramite chat, esattamente dove ha visto la luce, o al limite con una video chiamata.

Le modalità di comunicazione mediata in questo tipo di storie si caratterizzano per un dialogo molto intimo, spesso idealizzato e simbiotico.
Per questo può essere ancora più difficile lasciare una persona conosciuta online o, al contrario, si può provare un senso di liberazione, quando diventa chiaro che non è la persona giusta.

Si possono riportare tutti i sentimenti e le emozioni scrivendo una mail o leggendola davanti allo schermo. È necessario essere sinceri, in quanto inventare scuse è controproducente.

Un consiglio in questo caso è quello di avvisare il partner che è opportuno chiudere qualsiasi canale di comunicazione, dai social alle chat che si usavano per tenersi in contatto. Serve per rompere una continuità e per non “spiare” i profili seguendo ancora la vita dell’altro.

Che dire di…

Come Chiudere Una Relazione Tossica

Ci sono storie che consumano l’emotività nel tentativo di sopravvivere in una situazione insopportabile.
È proprio quando ci si rende conto di trovarsi in una sorta di gabbia dove il proprio essere è pressoché annullato dalla personalità negativa dell’altro, che ci si chiede come chiudere una relazione tossica.

Come chiudere una relazione tossica

È già un traguardo essere consapevoli che si tratta di un rapporto che non può più andare avanti, ma in questo caso le modalità di interruzione rispetto agli altri tipi di storie cambiano.
Il motivo è lo sfinimento emotivo in cui ci si trova che non consente di essere del tutto lucidi e obiettivi.

Per questo bisogna lasciare l’altro senza scendere nei particolari, per non innescare nuovamente una discussione debilitante e fatta di accuse per responsabilità che non si hanno.

Basta dire che non si è felici ed esprimere il proprio stato d’animo con le parole più semplici e spontanee. Dopo si dovrà solo guardare avanti tagliando qualsiasi tipo di contatto, per non ricadere negli stessi errori.

Analizziamo adesso il caso di…

Come Chiudere Una Relazione con Un Narcisista

Sono tante le donne che vivono una storia tossica e non sanno come chiudere una relazione con un narcisista.
Si tratta di un legame molto doloroso, che mina la propria autostima, le sicurezze e svilisce al punto di non sapere più cosa significa essere amati e valorizzati.

Dopo essere risaliti da questo abisso di sofferenza l’unico modo per lasciare un narcisista è chiudere qualsiasi tipo di contatto.
Non deve più pensare di poter controllare tutto e soprattutto bisogna fargli intendere che ha perso il suo ruolo da leader e “carnefice di sentimenti”.

Bisogna avvertire anche amici e parenti perché potrebbe usarli per riallacciare anche un minimo contatto, ma la parola d’ordine è “mai più”.
Deve essere lasciato a distanza, in modo da poter troncare la conversazione quando questa dovesse diventare offensiva o minacciosa, in quanto un narcisista potrebbe avere questi comportamenti.

Che dire di…

Come Chiudere Una Relazione Senza Futuro

Alcune storie nascono già compromesse e altre si rivelano impossibili con il tempo.
Ecco alcuni consigli su come chiudere una relazione senza futuro.
Il primo passo è prenderne coscienza e non avere paura della solitudine o del doversi ricostruire una vita, perché sarà di certo migliore.

Come chiudere una relazione senza futuro

Alla persona che verrà lasciata bisogna esprimere tutto quello che ha portato a prendere una tale decisione, ammettendo l’impossibilità di proseguire.

Va messo in chiaro anche che l’amore che c’era non era così forte e che, anzi, è stato un abbaglio, per cui si ha bisogno di recuperare la serenità.
Anche in questo caso è bene decidere prima se fare l’ultimo incontro di persona o meno, perché di certo ci saranno già i segnali di una fine imminente e questo potrebbe creare situazioni di disagio.

Vediamo adesso anche…

Come Chiudere Una Relazione Extraconiugale

Chiudere una storia fuori dal matrimonio non è mai facile, perché si tratta spesso di qualcosa di molto coinvolgente, quindi bisogna essere davvero convinti di troncare. Per sapere come chiudere una relazione extraconiugale bisogna fare appello all’autocontrollo e a una buona dose di attenzione, per prevedere le reazioni anche inconsulte della controparte.

È certo che usare delicatezza, estrema sincerità e rispetto per le sue emozioni sarà un buon punto di partenza. Le ragioni dovranno essere reali, sentite, senza lasciare spiragli alla possibilità di continuare.
L’amante potrebbe reagire con pianti, urla e minacce. L’unica cosa da fare è lasciare che si sfoghi e si calmi, per avere un distacco sereno e senza pericolose vendette.

Ma che dire di…

Come Chiudere Una Relazione che Fa Soffrire

L’amore non è sempre sinonimo di felicità quindi ecco qualche consiglio su come chiudere una relazione che fa soffrire.
Partire dall’amor proprio può rendere forti in una relazione che ha significato vivere senza essere ricambiati.

Basta pensare a questo per trovare la forza di tagliare i ponti parlando in modo inappellabile e illustrando tutta la sofferenza patita, ma senza vittimismo.
Nel caso non si venga ascoltati è meglio chiudere subito, senza spiegazioni o incontri chiarificatori, perché il partner non lo merita.

Prosegui la lettura e scopri…

Come Chiudere Una Relazione appena Iniziata

Tra tutte le storie sapere come chiudere una relazione appena iniziata potrebbe essere una “procedura” tra le meno complicate. Non c’è stato il tempo di costruire un sentimento e accorgersi quasi subito che non si può andare avanti è un vantaggio per entrambi, perché significa essere liberi di trovare la persona giusta. Con queste argomentazioni esposte con grande schiettezza e, ancora una volta, rispetto, si potrà chiudere senza troppi patemi d’animo.

Ma rispondiamo ad un ultimo quesito…

Chiudere Una Relazione Anche Se si Ama: è Possibile?

Chiudere una relazione anche se si ama è la scelta più dura che si possa prendere, ma quando ci sono cause di forza maggiore a impedirla è bene convincersi che è meglio per tutti e 2. L’argomento più probabile è un’incompatibilità di carattere o questioni inconciliabili da spiegare dettagliatamente, per non lasciare dubbi.

Si può mettere tutto per iscritto, anche dopo un scambio composto e nonostante tutto premuroso.
È il caso di lasciare la possibilità di avere altri contatti almeno per un paio di settimane, dopo le quali continuare per la propria strada senza guardarsi indietro. Può volerci molto tempo per maturare e superare questo evento assai doloroso, in cambio di un bagaglio sentimentale che può aiutare per ritrovare l’amore “giusto”.