Poesie d'amore brevi, ma dal significato intenso È possibile essere brevi e romantici allo stesso tempo? Ebbene si! E si può rivolgere un messaggio sentimentale alla persona del cuore racchiudendolo in pochi versi. Le poesie d'amore brevi servono a colpire chi si ama in modo semplice e diretto, senza perdersi in troppi giri di parole e senza distogliere l'attenzione dall'obiettivo che volete raggiungere. In pochi versi troverete il messaggio adeguato al vostro destinatario e adatto ad ogni tipo di circostanza, che vi permetterà di dar voce ai vostri pensieri romantici e alle vostre emozioni e, nel contempo, vi offrirà un valido supporto in casi di emergenza sentimentale. Nella brevità di queste poesie d'amore brevi per lui e di poesie d'amore brevi per lei si nasconde un significato intenso, che può ritornare utile sia per dire "ti amo" o per ricordare ad un'altra persona quanto sia importante per voi; sia per rinnovarle il vostro l'affetto o per chiederle scusa; o ancora per farle capire che siete attratti da lei. Potrete utilizzare i versi delle poesie d'amore brevi in un'atmosfera adeguata, resa magica non solo dalla presenza della vostra persona del cuore, ma anche da tutti quei particolari che vi aiuteranno a colpire il suo cuore e la sua mente. Poesie d'amore famose brevi per essere diretti in modo originale Il tempo passa in fretta, ma le Poesie d'amore brevi famose restano un valido motivo per dedicare un messaggio diretto e coinciso, ma sempre originale e unico. A passo con i tempi, infatti, anche l'amore va di fretta alla velocità della luce, spingendo gli innamorati ad adeguarsi alle sue tempistiche ed occorre cogliere il momento giusto per non restare indietro. E proprio quando è meglio essere diretti, le poesie d'amore brevi diventano lo strumento giusto per chi vuole essere romantico e al tempo stesso veloce. La loro breve intensità vi permetterà di usare questi versi anche nei vostri post sui social o di inserirli nei vostri messaggi, che potrete mandare a tutti. Potrete sbizzarrirvi a rendere più significative le vostre comunicazioni on line e a stupire chi vi segue con affetto o a dedicare delle poesie d'amore per lei brevi. Le poesie d'amore brevi d'autore sono un piccolo gesto può cambiare in meglio la giornata di chi le legge o le riceve e lasciare un segno veloce senza risultare troppo prolisso o dedicare qualcosa di troppo impegnativo. Ecco perché questa raccolta di poesie d'amore brevi riesce ad adeguarsi ad ogni tipo di esigenza e di circostanza. Dedica subito quindi una breve poesia d'amore!

Spegnimi come il lume della notte,
come il delirio della fantasia.
Spegnimi come donna e come mimo,
come pagliaccio che non ha nessuno.
Spegnimi perché ho rotta la sottana:
uno strappo che è largo come il cuore

Alda Merini

Lontano da te
sento un gran vuoto
una solitudine che mi mangia
Con te
sento quel rassicurante
desiderio di fuga

Felicità

C’è un’ape che se posa
su un bottone de rosa:
lo succhia e se ne va…
Tutto sommato, la felicità
è una piccola cosa

M’illumino

d’immenso

Giuseppe Ungaretti

Fai di me un prato. Con tanta luce.
E poi aggiungici un cielo, come vuoi tu.
E’ lì che io ti aspetterò

Fabrizio Caramagna

Bacio che sopporti il peso
della mia anima breve
in te il mondo del mio discorso
diventa suono e paura

Alda Merini

Una parola muore
appena detta,
dice qualcuno.
Io dico che solo
quel giorno
comincia a vivere

Emily Dickinson

Felice chi è diverso
Essendo egli diverso
Ma guai a chi è diverso
Essendo egli comune

Sandro Penna

La vita

Alle soglie d’autunno
in un tramonto
muto
scopri l’onda del tempo
e la tua resa
segreta
come di ramo in ramo
leggero
un cadere d’uccelli
cui le ali non reggono più.

L’amore è una rosa

L’amore è una rosa,
ogni petalo un’illusione,
ogni spina una realtà

Charles Baudelaire

Gli auguri dell’innocenza

Vedere un mondo in un grano di sabbia
e un universo in un fiore di campo,
possedere l’infinito sul palmo della mano
e l’eternità in un’ora

William Blake

Cade una foglia

Cade una foglia che pare
tinta di sole, che nel cadere
ha l’iridescenza di una farfalla;
ma appena giunta a terra
si confonde con l’ombra, già morta

Figli della fortuna

Quante volte ci siamo incontrati
come accade a stranieri per la via:
figli della fortuna ignari, entrati
dalla porta del cielo per magia

Da leggere il mattino e la sera

Quello che amo
mi ha detto
che ha bisogno di me
Per questo
ho cura di me stessa
guardo dove cammino e
temo che ogni goccia di pioggia
mi possa uccidere

Bertolt Brecht

Raccoglimi

Vieni
inseguimi tra i cunicoli della mia mente
tastando al buio gli spigoli acuti delle mie paure.
Trovami nell’angolo più nero
osservami.
Raccoglimi dolcemente scrollando la polvere dai miei vestiti.
Io ti seguirò.
Ovunque.

Saffo

Odio e amo

Odio e amo. Perché lo faccia, ti chiedi forse.
Non lo so, ma sento che succede e mi tormento.

Catullo

Ed è subito sera

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera

Salvatore Quasimodo

Passioni

Sono fatte di lacrime e di sangue
e d’altro ancora.
Il cuore
batte a sinistra

Umberto Saba

Poco mi serve

Poco mi serve.
Una crosta di pane,
un ditale di latte,
e questo cielo
e queste nuvole

Soldati

Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie

Giuseppe Ungaretti