Poesie d'amore da dedicare ad un lui: basta una frase per conquistare un ragazzo! Non è sempre facile esprimere il sentimento provato al ragazzo o dire a voce cosa provate all'uomo che amate o del quale siete attratti. Soprattutto quando l'ansia e l'insicurezza prendono il sopravvento e vi bloccano, appare indispensabile trovare la parola giusta o il tono adeguato per non fare errori e rischiare di apparire impacciati e ridicoli. Ed è proprio in questi casi che potrete trovare sostegno nelle poesie d'amore per lui che nel tempo hanno colpito il cuore di tantissimi uomini, anche di quelli più difficili da conquistare. Frasi per il mio ragazzo: la scelta delle belle poesie d'amore per lui e delle frasi per il proprio ragazzo è legata al diverso messaggio che si vuole lanciare al proprio lui o alla alla singola occasione per la quale si vuole rivolgere una dedica sentita o un dolce pensiero. Con i versi potrete ricordare al vostro partner cosa provate; saprete conquistare il ragazzo che vi ha colpito fin da subito; avrete la possibilità di rivolgere gli auguri ad un caro amico o ad uno degli uomini che nella vostra vita occupa un ruolo importante; o ancora semplicemente potrete dare un tocco di brio alla vostra relazione. Poesie d'amore per curare il rapporto e frasi per un ragazzo Il potere delle parole e delle frasi passionali per lui, ma anche delle frasi da dedicare al proprio ragazzo, vi permetterà di curare il vostro rapporto e di apparire più accattivanti agli occhi di chi vi sta accanto. La maggior parte degli uomini è attratta dalle donne che sanno come prendersi cura del proprio lui e che si interessano a loro con amorevole attenzione. E poi si sa che l'uomo cerca altrove proprio quando la propria lei non riesce a soddisfarlo o a renderlo al centro del suo mondo. Perché rischiare, quanto potete conquistarlo ogni giorno con piccole attenzioni e dedicando delle le più belle poesie d'amore per lui o delle poesie passionali? Delle poesie d'amore famose per lui possono allietare i vostri momenti romantici e un verso può aiutarvi a dirgli quanto lo volete bene o lo amate con semplicità e dolcezza, ricordandoglielo con le parole che noti poeti o comuni penne hanno appositamente scritto e dedicato prima di voi. Sfruttati in un'occasione importante o nella quotidiana vita di coppia, le poesie d'amore faranno da contorno ai vostri incontri e ai dialoghi che intratterrete con il vostro lui e renderanno l'atmosfera magica e piccante: bastano delle frasi per il tuo ragazzo da dedicare! Tutto ciò che occorre per far sì che il sentimento vero trionfi. Provate e dimostrategli ciò che sentite per lui dedicandogli delle poesie per lui d'amore o delle poesie d'amore brevi per lui!

L’amore è una rosa

L’amore è una rosa,
ogni petalo un’illusione,
ogni spina una realtà

Charles Baudelaire

I tuoi occhi mi hanno fatto incantare,
la tua voce mi ha fatto innamorare,
la tua tenera presenza
mi ha fatto trepidare

Anonimo

Anche la candela ha un’anima:
si rattrista perché ci lasciamo
e piange per me,
piange fino all’alba

Anonimo

Sei giunto, finalmente, che impazzivo per te.
Un po’ di refrigerio hai portato al mio cuore,
che arde di desiderio”

Saffo

Se hai freddo, ti riscalda:
se brancoli nel buio, ti illumina;
se ti perdi, lui ti ritrova.
Tutto questo è il mio amore per te

Anonimo

Tu sola sei la mia casa, i miei genitori, tu sei la letizia di ogni mio istante

Anonimo

Se dolce ella non è, né all’ardor tuo
abbastanza arrendevole, sopporta
e pazienta: poi si addolcirà

Publio Ovidio Nasone

L’amore risolve tutti i problemi:
con te non posso preoccuparmi del buio, perché sei luce;
non temo il freddo; perché sei fuoco;
non mi perdo nel dubbio, perché sei verità

Anonimo

Oh, sposo

Sposo beato, le nozze dei tuoi sogni
sono compiute. È tua
la fanciulla che ami.
O sposa, tu sei
tutta grazia: i tuoi occhi
son dolci, il bel viso
è tutto amore…
O sposo,
felice sposo,
noi fanciulle canteremo
questa notte,
il tuo amore e la tua sposa
profumata di viola,
canteremo questa notte’

Saffo

13 versi per vivere

1.Ti amo non per chi sei, ma per chi sono io quando sto con te.
2.Nessuna persona merita le tue lacrime e chi le merita non ti farà piangere.
3.Solo perché qualcuno non ti ama come vorresti, non significa che non ti ami con tutto il tuo essere.
4.Un vero amico è chi ti prende per mano e ti tocca il cuore.
5.Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno è starci seduto vicino e sapere che non lo potrai avere mai.
6.Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai chi si potrebbe innamorare del tuo sorriso.
7.Per il mondo puoi essere solamente una persona, ma per una persona tu sei il mondo.
8.Non passare il tempo con qualcuno che non è disposto a passarlo con te.
9.Forse Dio desidera che tu conosca molte persone sbagliate prima che tu conosca la persona giusta, affinché, quando infine la conoscerai, tu sappia essere grato.
10.Non piangere perché qualcosa si è conclusa, sorridi perché è successa.
11.Ci sarà sempre gente che ti ferirà, ciò che devi fare è continuare ad avere fiducia, stando più attento a chi darai fiducia due volte.
12.Convertiti in una persona migliore e assicurati di sapere chi sei prima di conoscere qualcun altro e sperare che questa persona sappia chi sei.
13.Non ti sforzare tanto, le cose migliori succedono quando meno te lo aspetti.

Gabriel García Márquez

Se io dovessi morire

Se io dovessi morire –
E tu dovessi vivere –
E il tempo gorgogliasse –
E il mattino brillasse –
E il mezzodì ardesse –
Com’è sempre accaduto –
Se gli Uccelli costruissero di buonora
E le Api si dessero altrettanto da fare –
Ci si potrebbe accomiatare a discrezione
Dalle imprese di quaggiù!
È dolce sapere che i titoli terranno
Quando noi con le Margherite giaceremo –
Che il Commercio continuerà –
E gli Affari voleranno vivaci –
Rende la partenza tranquilla
E mantiene l’anima serena –
Che gentiluomini così brillanti
Dirigano la piacevole scena!

Emily Dickinson

Se saprai starmi vicino

Se saprai starmi vicino,
e potremo essere diversi,
se il sole illuminerà entrambi
senza che le nostre ombre si sovrappongano,
se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo
e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.

Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo
e non il ricordo di come eravamo,
se sapremo darci l’un l’altro
senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo
se il tuo corpo canterà con il mio perché insieme è gioia…

Allora sarà amore
e non sarà stato vano aspettarsi tanto.

Pablo Neruda

La vita facile

A tutti i giovani raccomando:
aprite i libri con religione,
non guardateli superficialmente,
perché in essi è racchiuso
il coraggio dei nostri padri.
E richiudeteli con dignità
quando dovete occuparvi di altre cose.
Ma soprattutto amate i poeti.
Essi hanno vangato per voi la terra
per tanti anni, non per costruivi tombe,
o simulacri, ma altari.
Pensate che potete camminare su di noi
come su dei grandi tappeti
e volare oltre questa triste realtà quotidiana.

Alda Merini

Un dono

Prendi un sorriso,
Regalalo a chi non l’ha mai avuto.
Prendi un raggio di sole,
Fallo volare là dove regna la notte.
Scopri una sorgente,
fai bagnare chi vive nel fango.
Prendi una lacrima,
Posala sul volto di chi non ha pianto.
Prendi il coraggio,
Mettilo nell’animo di chi non sa lottare.
Scopri la vita,
Raccontala a chi non sa capirla.
Prendi la speranza
E vivi nella sua luce.
Prendi la bontà
E donala a chi non sa donare.
Scopri l’amore
e fallo conoscere al mondo.

Mahatma Gandhi

Se io potrò impedire

Se io potrò impedire
a un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto invano
Se allevierò il dolore di una vita
o guarirò una pena
o aiuterò un pettirosso caduto
a rientrare nel nido
non avrò vissuto invano.

Emily Dickinson

23 marzo 1923

Mentre l’amico caro attraversava
l’ultimo viale (filare di nodosi
addii) – più grandi degli sguardi
erano gli occhi.
Mentre l’amico amato doppiava
l’estremo promontorio (di sospiri
della mente: torna!) – più grandi delle mani
erano i gesti.
Quasi le braccia volessero lasciare
le spalle e le labbra – indietro,
a supplicare! Lottava con la lingua
la parola, il palmo con le dita…
Mentre l’ospite tenero passava…
– Signore, posa lo sguardo su di noi! –
le lacrime erano più enormi
di occhi umani, e delle stelle
sull’oceano

Marina Ivanovna Cvetaeva

La porta è socchiusa

La porta è socchiusa,
dolce respiro dei tigli…
Sul tavolo, dimenticati,
un frustino ed un guanto.
Giallo cerchio del lume…
tendo l’orecchio ai fruscii.
Perché sei andato via?
Non comprendo…
Luminoso e lieto
domani sarà il mattino.
Questa vita è stupenda,
sii dunque saggio cuore.
Tu sei prostrato, batti
più sordo, più a rilento…
Sai, ho letto
che le anime sono immortali

Marina Ivanovna Cvetaeva

Volevo che la tua notte

Volevo che la tua notte
rimanesse con la mia
che tu sporgessi piano dal lenzuolo
come un’alba che rimane continuamente
il primo gesto
di luce nel mondo.
Avrei raccolto da terra
il sole che ti cade dal viso
da quel sorriso eroso dal vento
che scende a picco sul mare.
Nei tuoi occhi andavano e venivano
le rondini, per posarsi
come quando le palpebre fanno
quel rumore di ali che si aprono.
Volava via invece il tuo profumo
sepolto nei luoghi
che solo il cane
che abbaia al vento conosce.
Così ti penso
una serata blu
che stringe gli occhi fino a sparire
e subito bianca
una luna a cinque dita
che mi tiene il mento
e mi guarda

Francesca Serragnoli

Inedito

Abbracciarti è ridere fino a piangere
l’appartamento vola via come un cappello
o un foulard di storni impigliati al cielo
come tante formiche il sole
vaga sul tuo petto
lo sguardo perde se stesso in un filamento
che ritira e scuce un infinito slargo
ferita abbandonata dal sangue
le cui labbra scolorano come argini morenti
leva la luna lo spillo
la vita si stacca
in una cesta si tiene stretta
al tempo intrecciato intorno al suo calore
l’isola violetta, l’ondulato amore
le cui vele non hanno ombra

Francesca Serragnoli

Tanka

Senza chiederci
se sia giusto o sbagliato
se la vita futura
se la fama… Tu e io
ci amiamo e ci guardiamo

Yosano Akiko