Single con Gioia

Single con Gioia: Stare bene con se stessi è un’arte, impariamo a conoscerla con i consigli contenuti all’interno del libro che vi proponiamo questa settimana

Cosa significa esattamente essere single? Per quale motivo non si riesce a condurre una relazione duratura e matura con una persona dell’altro sesso? Alla base dello status di single possono esserci molte motivazioni ma, secondo l’autrice del testo che vi proponiamo questa settimana, la prima per importanza è la scarsa capacità di accettare noi stessi e i valori che possediamo. Il libro che vi proponiamo questa settimana ci aiuta a capire in che modo possiamo migliorare la nostra autostima e l’idea che abbiamo di noi stessi, al fine di renderci interessanti agli occhi degli altri e a vivere al meglio i periodi di “solitudine”.

In una società come la nostra, in cui le persone sole sono sempre più numerose e, non di rado, infelici, star bene da soli è un’arte da imparare.

Secondo l’autrice, il sentirsi soli non ha nulla a che vedere con lo stare soli, ma piuttosto con il sentirsi estraniati da se stessi (per una scarsa stima o messa a frutto delle proprie risorse interiori), estraniati dalla vita (per la difficoltà di darle un significato), o estraniati dagli altri (per l’incapacità di avere con loro rapporti maturi ed adeguati).

Questo libro, quindi, vuole invitare il lettore a “guardarsi dentro”, per imparare una nuova accettazione e valorizzazione di sé, dei propri rapporti umani e della propria esistenza, e per sapersi affidare ad una sicura, preziosa quanto insostituibile compagnia: la compagnia di se stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.