Io non Soffro per Amore

Io non Soffro per Amore: Smettere di soffrire per amore è possibile: Lucia Etxebarrìa ci spiega come fare per rendere una relazione di coppia felice e autentica

Il titolo esemplare del libro che vi proponiamo questa settimana vuole essere una dimostrazione che una storia d’amore dovrebbe arricchirci piuttosto che sfiancarci, farci crescere ed affrontare i problemi in modo costruttivo, piuttosto che abbatterci e renderci cupi e tristi. Lucia Etxebarrìa parte dalla propria esperienza di vita di coppia per illuminarci su alcuni degli aspetti più importanti sui quali una relazione dovrebbe basarsi, primi fra tutti l’assoluta indipendenza dal giudizio degli altri e la grande importanza data all’apparenza. Volersi bene e accettarsi per ciò che si è costituiscono i veri punti di partenza di una relazione.

Smettere di soffrire per amore si può. Parola di Lucia Etxebarrìa. Tutto sta nello sfatare certi miti e nel saper lavorare su se stessi.

Cosa ci regala, infatti, l’amore? La sensazione inebriante di toccare il cielo con un dito, di sentire che siamo creature uniche e meravigliose, indispensabili per il prossimo come l’aria che respira? Ci rende infinitamente sicuri di noi?

La realtà è spesso assai diversa… Dietro donne e uomini che si accaniscono a voler assomigliare ai modelli imposti dai media, che sfilano per le strade sfoggiando vestiti identici, con corpi smilzi a forza di patire la fame e con relazioni all’apparenza felici, si nascondono quasi sempre un’insicurezza di base e l’incapacità di volersi bene veramente o almeno di accettarsi. Ci sono persone scontente di sé, perché qualcuno le vuole cambiare, oppure le svaluta, o perché nel partner cercano, sbagliando, una figura parentale.

A tutti costoro, senza distinzione di genere, gusti sessuali o ambiente sociale, Lucia Etxebarrìa mette a disposizione la propria esperienza diretta di donna disinibita e in apparenza scanzonata, ma capace di un’autoanalisi sincera.

Lo fa senza imbarazzi, mezzi termini o inibizioni: racconta le gioie e i dolori delle sue relazioni di coppia, quelle più fugaci come quelle più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.