Noi due sconosciuti

Noi due sconosciuti: Vi presentiamo il nuovo libro della settimana in cui l’autrice si sofferma sui lati oscuri e sconosciuti di chi ci sta vicino

Vi è mai capitato di scoprire improvvisamente un lato del vostro partner a voi completamente sconosciuto? E quante volte guardando dentro di voi vi siete accorti che quel lato oscuro, nuovo, della persona che vi sta accanto in realtà c’è sempre stato e non avete mai voluto vederlo? Il libro di questa settimana si sofferma proprio su questi interrogativi cercando, per quanto possibile, di comprendere l’essenza e le ragioni più profonde di queste rivelazioni improvvise, delle verità inaspettate che possono manifestarsi all’interno di ogni tipo di rapporto affettivo.

Presentazione del libro

“Si può vivere legati l’uno all’altro nella buona e nella cattiva sorte e scoprire a un certo punto che esiste un mondo parallelo, in cui il partner conduce, silenziosa e segreta, un’altra vita. In quel mondo la persona che si pensava di conoscere in ogni piega dell’anima interpreta ruoli inediti, lontanissimi da ciò che credevamo noto e indiscutibile. “Eppure, a chi è capace di guardare dentro se stesso con lucidità e con un po’ di spietatezza accade quasi sempre di scoprire, isolando indizi lungamente trascurati, che molto di ciò che appare improvviso e nuovo era presente fin dall’inizio. Certe laceranti sorprese non arrivano a tradimento da un altrove sconosciuto; ignorate (ma spesso oscuramente intuite), costituiscono sin dall’inizio il retroterra della maggior parte dei rapporti che legano tra loro gli uomini e le donne, i genitori e i figli, gli amici e i nemici.” Ci piaccia o no, ogni relazione (coniugale, familiare, amicale…) presenta lati oscuri, segreti e ambivalenze. E sono proprio queste stanze segrete dell’amore che Gianna Schelotto ci fa esplorare in questo suo nuovo saggio. Con una sensibilità psicologica e un’abilità di scrittura capaci di insinuarsi nell’animo di chi legge, proprio come si insinuano i dubbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.