Coppia fragile? Tra virus e antivirus

Coppia fragile? Tra virus e antivirus: È davvero una realtà la fragilità della coppia?

È davvero possibile che a dispetto di tutte le statistiche e i toni allarmistici degli ultimi tempi, la coppia non sia poi così in crisi? Fino a qualche decennio fa si rimpiangevano le storie d’amore dei nostri nonni, indissolubili, granitiche coppie che vivevano in simbiosi senza dare alcun accenno di cedimento al passaggio del tempo. Il libro della settimana che vi proponiamo stavolta guarda alla coppia non più come anello debole pronto a spezzarsi, ma sembra invece che i partner di oggi riscoprano uno spirito di sacrificio e la dedizione necessarie per costruire una famiglia su solide basi, superando insieme le difficoltà per tutelare il proprio amore, custodirlo e nutrirlo.

Sempre più spesso oggi si parla di fragilità della coppia. Una fragilità così conclamata che sta diventando un luogo comune dietro cui rifugiarsi. Ma è vero che le coppie sono diventate fragili?

Oppure sta succedendo qualcosa di epocale, per cui possiamo dire, al contrario, che oggi le coppie sono in qualche modo “costrette” ad auto-consolidarsi, ad auto-garantirsi, a resistere, appunto, per continuare e per mantenere in vita una famiglia? È a dire: oggi le coppie non sono state mai così “poco fragili”, sono anzi forti, se per “forti” intendiamo il contrario di “fragili”.

Ed è questa la tesi di questo lavoro: per mantenere in vita il loro amore oggi le coppie sono, per così dire, costrette a lottare come mai prima d’ora, devono essere “resistenti”, autonome, vitali e saper navigare controcorrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.