Come rovinarsi la vita di coppia sistematicamente (e smettere di farlo)

Come rovinarsi la vita di coppia sistematicamente (e smettere di farlo): Quali sono gli strumenti da usare per (non) rovinare il rapporto di coppia?

Gli autori del libro di questa settimana scrivono a quattro mani la loro opera con l’intento di indicare ai loro lettori e alle loro lettrici quali sono i comportamenti che lacerano il rapporto di coppia, che lo portano allo sfinimento e al termine. Con quale intento? Be’ questo è senz’altro a discapito del lettore, c’è chi vorrà servirsene per salvare il proprio rapporto e chi invece potrebbe utilizzarlo per fuggire da una situazione che non gli è congeniale, noi ci auguriamo che in qualsiasi caso esso vi porti finalmente alla felicità.

“L’amore è non avere alcun segreto l’uno per l’altra”, “chi ama legge negli occhi dell’amato”, “l’amore è un’eterna simbiosi”: i luoghi comuni che influenzano le nostre relazioni sono innumerevoli e ci portano a idee e comportamenti fuorvianti, con risultati spesso disastrosi. Gli autori mettono a nudo i meccanismi essenziali e molto reali che portano a distruggere senza grandi sforzi la vita di coppia. Naturalmente, i loro consigli possono essere letti nella prospettiva opposta, ossia come chiave per analizzare e comprendere le difficoltà che si incontrano nelle relazioni, non solo con il partner, individuare gli errori più comuni che le minano, e modificare di conseguenza per il meglio i propri comportamenti. Attenzione: questa “guida alla rovescia” può sostenere le coppie e favorire le relazioni profonde. Chi desidera rovinare in modo rapido ed efficace le proprie relazioni troverà nei suggerimenti di Rainer e Claudia Sachse quello che cerca. Tuttavia, utilizzando la tecnica del paradosso, gli autori indicano contemporaneamente la via per costruire legami solidi e ad alto tasso di empatia, per tutti coloro che, nonostante i fallimenti passati, non abbiano smesso di credere che una vita affettivamente appagante sia possibile. Basta conoscere gli errori da evitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.