Difendersi dai narcisisti

Difendersi dai narcisisti: Come non farsi rovinare la vita da chi pensa solo a se stesso.

Chi ha mai avuto a che fare con un narcisista sa bene a cosa va incontro una persona che se ne innamora. Condividere la vista con un soggetto narcisista può creare grossissime problematiche emotive, psicologiche non solo alla coppia ma all’individuo “sano”, per così dire che viene costantemente prevaricato e in un certo senso soggiogato dal Narciso. Nel libro di questa settimana cerchiamo di trovare le cause e le soluzioni da poter attuare per non cadere nella trappola della manipolazione affettiva.

Chi non ha mai avuto a che fare con un narcisista? Una di quelle classiche persone “basta parlare di te, ora parliamo di me” con cui è incredibilmente difficile lavorare e vivere? Bravissime nel manipolare, controllare e umiliare il loro prossimo: colleghi, consorti, figli, amici e famigliari?

Il narcisismo è un disturbo grave della personalità, in Italia ancora troppo sottovalutato, i cui effetti, sugli altri possono essere devastanti. “Mantenendo l’attenzione concentrata su di sé, il desiderio tipico dei narcisisti di manipolare e controllare gli altri ai propri fini può suscitare nelle persone che li circondano rabbia, dolore, disillusione, confusione, ingiusto senso di colpa, tensione, paura e insicurezza“, spiega il dottor Carter.

Eppure, la maggior parte di noi ha quotidianamente a che fare con persone del genere e non può fare niente per liberarsene. Ma difendersi si può. E in questo libro un esperto in materia ci spiega come fare: prima di tutto, insegnandoci a riconoscere i narcisisti nella nostra vita e poi aiutandoci ad assumere i comportamenti e le difese più efficaci per ridurre il loro impatto su di noi e, quindi, vivere meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.