Manuale per i(n)felici amanti. Sopravvivere senza coppia

Manuale per i(n)felici amanti. Sopravvivere senza coppia: Esistono delle regole in amore? Nella coppia vince chi fugge o chi ama incondizionatamente? Scopriamolo con il libro della settimana

Vi siete mai chiesti a quale categoria di amanti appartenete? Siete fra le persone che credono nel paradigma “in amore vince chi fugge” oppure fate parte di coloro i quali donano i propri sentimenti in modo incondizionato? La verità sta forse nell’impossibilità di seguire un’unica linea in amore: tutti i buoni propositi, gli intenti, le “strategie” che ci ripromettiamo all’inizio di una nuova storia si infrangono nel momento in cui il nostro coinvolgimento supera la soglia della semplice simpatia e si avvicina a quella dell’amore vero. Ed è proprio seguendo questa filosofia che l’autore del libro di questa settimana ci affascina attraverso le pagine di un pratico manuale per la “sopravvivenza” sentimentale.

Presentazione del libro

L’amore ce lo raccontano zeppo di luoghi comuni. C’è quello che vince fuggendo e c’è anche chi lo affronta senza darsi delle regole. In realtà, come dicerie sull’untore, ci troviamo sempre impreparati ad affrontare il più grande dei sentimenti, inadeguati nel ruolo di amati o amanti, incostanti nel galateo dei nostri sensi. Un pamphlet sobrio e irrimediabilmente educato. Un manuale double face sia per chi l’amore lo vive in letizia che per quelli che invece lasciano sanguinare le ferite sempiterne, offre brevi corsi di aggiornamento e percorsi già battuti e a volte accidentati che accompagnano l’apprendista amatore o chi del sentimento ha fatto quasi uno status esistenziale. Il manuale si può consultare con metodo, in modo umorale, con la casualità cumana della sibilla e addirittura con dei cambi di ruolo quando da infelici ci riscopriamo finalmente felici amanti o viceversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.