Coppie e famiglie. Non è questione di natura

Coppie e famiglie. Non è questione di natura: Quanto la famiglia può considerarsi come un’istituzione naturale? Scopriamolo insieme con il libro che vi proponiamo questa settimana.

È possibile considerare la famiglia come un’unione del tutto naturale? Ecco l’interrogativo su cui si sofferma l’autrice del libro che vi proponiamo questa settimana, la quale riflette sulla mutevolezza del concetto di “unione familiare”, insistendo in particolar modo sulle nuove coppie, quelle formate da omosessuali, e sui nuovi figli, quelli nati da processi di fecondazione assistita. In un’epoca in cui si sente sempre più il bisogno di rafforzare l’idea di amore e di coppia, il libro si presenta come un valido spunto per la riflessione su temi ancora particolarmente delicati.

Nulla di meno naturale della famiglia, si potrebbe dire. Famiglia e coppia sono tra le istituzioni sociali più oggetto di regolazione che ci siano. È la società che di volta in volta definisce quali dei rapporti di coppia e di generazione sono “legittimi” e riconosciuti come famiglia, e quindi hanno rilevanza sociale e giuridica. Storicamente e nelle diverse culture queste definizioni sono cambiate, così come sono mutati i soggetti cui è riconosciuto il diritto/dovere di normare che cosa sia famiglia, quali siano le obbligazioni e responsabilità connesse ai legami familiari, la distinzione, o viceversa l’assimilazione, tra coppia e famiglia. Su queste differenze che hanno una lunga storia si innestano oggi, soprattutto nei paesi sviluppati, i mutamenti prodotti da processi di tipo sia demografico sia culturale. L’invecchiamento della popolazione, l’aumento delle coppie di fatto e la richiesta degli omosessuali di vedersi riconosciute le proprie unioni stanno modificando sia l’idea di coppia sia i processi di formazione della famiglia. Le possibilità offerte dalle tecniche di fecondazione assistita, infine, rompono l’ovvietà del legame biologico tra chi è genitore e chi genera. All’incrocio di demografia, storia, cultura e norme la famiglia si presenta insomma come un fenomeno cangiante, come un caleidoscopio, più che in crisi, in tensione per i cambiamenti che la attraversano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.