Crap dates. Appuntamenti disastrosi e tragiche scene dalla vita dei single

Crap dates. Appuntamenti disastrosi e tragiche scene dalla vita dei single: Nel libro che vi proponiamo questa settimana una disastrosa ma ironica rassegna di appuntamenti reali raccontati da chi non vuole ancora perdere la speranza di trovare la propria anima gemella.

Se è vero che non bisogna fermarsi alle apparenze e alle impressioni iniziali, il primo appuntamento è spesso quello che condiziona l’opinione futura che possiamo avere di una persona: se si sviluppa una certa sintonia e riscontriamo dei caratteri comuni con chi abbiamo di fronte saremo propensi ad incontrarlo di nuovo, ma in mancanza di questi parametri difficilmente riusciremo a convincerci di volerlo rivedere. Il libro che vi proponiamo questa settimana raccoglie una serie di ironiche ma vere testimonianze di persone che hanno deciso di condividere le esperienze spesso disastrose dei loro appuntamenti: mai arrendersi di fronte alle sconfitte, l’anima gemella potrebbe essere ad un passo da noi!

Quando le cose si mettono bene, un appuntamento può rivelarsi un’esperienza eccezionale. All’improvviso si accende una scintilla imprevista, ci rendiamo conto che, oltre al gruppo musicale preferito e alla marca del detersivo, abbiamo in comune qualcosa di più: a quel punto, cuoricini invisibili cominciano a fluttuare nell’aria intorno a noi. Ma non sempre è cosi. Anzi, ad essere onesti, succede piuttosto raramente. È molto più probabile che tutto si risolva nel classico “appuntamento di m***a”. In questa esilarante, toccante e imbarazzante raccolta di disastrosi (e reali) appuntamenti, Rhodri Marsden ha riunito centinaia di bizzarri racconti, condivisi con entusiasmo su Twitter da una comunità di sopravvissuti che, nonostante le sconfitte, non hanno perso il coraggio e la speranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.