Relazione extra coniugale o tradimento?

Relazione extra coniugale o tradimento?: Quali sono le cause che stanno alla base del tradimento? È sempre possibile trovare un colpevole? Scopriamolo insieme all’interno del libro che vi proponiamo questa settimana.

Quando all’interno di una coppia uno dei due partner tradisce, si cerca di comprendere quali possano essere state le cause alla base di un simile comportamento, di capire se è possibile individuare delle colpe e delle spiegazioni che spesso non riusciamo a darci. All’interno del libro che vi proponiamo questa settimana, si analizzano le varie sfaccettature dell’infedeltà di coppia, attraverso le quali, grazie alla sua esperienza e alla sua pratica clinica, l’autore mette in evidenza come non sempre sia utile o possibile trovare un colpevole o una causa.

Il saggio “Relazione extra coniugale o tradimento?” è la sintesi di un lungo lavoro di ricerca che l’autore ha portato avanti per anni nel corso della sua pratica clinica, in cui si è trovato spesso a dirimere problematiche di vario genere tra coniugi. Durante la frequenza di un Master di Sessuologia per la prima volta espone, in contrasto con i docenti, il suo punto di vista sulla dizione “tradimento“, considerando il termine già di per sé un giudizio con conseguente condanna senza appello per il o la malcapitata. Ha cominciato da allora a esaminare l’origine, prima ancora che lo sviluppo, della relazione extra coniugale: come nasce e perché, ammesso che ci debba per forza essere un perché. Successivamente ha preso in esame “il seguito”: che succede “dopo” sia a livello cognitivo che a livello emotivo? Se il punto fondamentale non è quello di dover cercare delle colpe a tutti costi ma soltanto delle spiegazioni del come e perché certi avvenimenti nascono, si sviluppano e vanno avanti, ecco che le conclusioni a cui si può giungere sono tutt’altro che scontate o scandalose se esaminate con l’ausilio della razionalità e della giusta dose di emotività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.